Maggio 19, 2024

Il trading CFD: Come operare consigli e opinioni

di Anfyteam.it Mar3,2024

Contratti per Differenza o più comunemente chiamati CFD non sono altro che degli strumenti finanziari che possono essere utilizzati dai trader per operare in diversi mercati.
In parole povere non si fa altro che scambiare la variazione di prezzo di uno strumento finanziario senza acquistare materialmente il titolo stesso, sarà 
come giocare in borsa con i CFD ma direttamente da casa.

Per farvi un esempio, un trader potrà tranquillamente effettuare operazioni sul Petrolio Greggio senza dover entrare nel mercato dei futures con i suoi margini importanti.

Oltre questo, non vi sarà neanche nessun tipo di volume standard di scambio utilizzando i CFD, potrete farne molteplici, in base a quanto il vostro budget vi permette. Attraverso i CFD potrete operare anche nei mercati dell’Argento e dell’Oro, i CFD danno la possibilità di operare su molti titoli presenti nelle principali borse mondiali, azioni, obbligazioni, indici, materie prime come Gas o Petrolio Greggio e molti altri.

Operando con il trading CFD potrete essere un trader diversificato e pur non disponendo di un grosso capitale potrete scambiare quello che volete. Ricapitolando, i CFD non effettuano un ordine di acquisto di un titolo ma bensì effettuano un’operazione di previsione sulla direzione nel quale andrà il prezzo. Solitamente il broker riceve un compenso applicando uno spread in fase di apertura di una posizione fra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

Può capitare che applichi una commissione aggiuntiva denominata Overnight quando il servizio finanziario viene prestato di notte e raramente può richiedere anche una parcella per una eventuale gestione del portafoglio. Prima di iniziare a tradare in maniera seria vi consigliamo di utilizzare la metodologia a Conto demo, la maggior parte delle piattaforme offre questa possibilità. Consiste in un programma virtuale dove il trader potrà effettuare tutte le operazioni che vuole ma in maniera fittizia, non dovrà investire capitali e logicamente non ricaverà neanche dei profitti. Il sistema viene usato principalmente per fare esperienza senza rischiare nulla.

Vedi anche: http://www.armatrading.it/trading-cfd-come-funziona-e-principio-chiave/

CFD Conto Demo

In internet le piattaforme di trading online offerte da broker professionisti sono veramente tantissime e tutte puntano verso lo stesso obbiettivo, ovvero dare la possibilità a tutti di iniziare a guadagnare con il trading online.

Offrono questa possibilità attraverso l’utilizzo del conto demo, uno speciale programma che permette atutti di iniziare ad effettuare investimenti in maniera tranquilla vi sto che stiamo parlando di un programma virtuale.

Ci spieghiamo meglio, attraverso l’utilizzo del conto demo il trader può effettuare le proprie manovre di investimento senza preoccuparsi di effettuare un deposito in denaro perchè si andrà ad utilizzare una moneta virtuale per tutte le operazioni. Lo scopo di questo programma è semplicemente quello di far acquisire esperienza a tutti i trader neofiti che in seguito, al raggiungimento della giusta preparazione tecnica potranno dedicarsi in maniera più seria agli investimenti.

Il conto demo può essere utilizzato in tutti i mercati finanziari e con tutti gli asset disponibili, potrete utilizzarlo anche con i CFD e con la leva finanziaria.

Come scegliere una piattaforma di trading CFD

“Ogni piattaforma che troverete online ha le proprie caratteristiche, sia sotto il punto di vista grafico che sotto il punto di vista della facilità di utilizzo.

Soltanto una cosa le accomuna ed è quella di riuscire a mettere tutti i propri trader in una posizione di privilegio, cercando di fargli effettuare i giusti investimenti con il più basso tasso di rischio.

La maggior parte dei trader utilizza i CFD per i propri investimenti e da parte nostra questo è uno dei sistemi migliori per iniziare. Questi non sono altro che la differenza di prezzo che si verifica a partire dal momento in cui si apre una posizione sino al momento in cui la si chiude ed il trader effettuerà delle manovre speculative proprio su questa differenza di prezzo.

Avrete ben capito che il trader effettuando queste manovre non entrerà realmente in possesso del bene che sta speculando, alla fine di tutta l’operazione, se la sua previsione sarà risultata esatta potrà incassare il suo guadagno.

Strategie di trading CFD

Le strategie che possono essere impiegate quando si effettuano operazioni di trading con i CFD sono svariate e la cosa più interessante è data dal fatto che si possono effettuare operazioni sia con un mercato al rialzo che con un mercato al ribasso, per usare un gergo prettamente tecnico, potrete utilizzare posizioni Long o Short a vostro piacere.

Se effettuerete investimenti di capitale utilizzando i CFD non sarete tenuti a pagare commissioni visto che non entrerete materialmente in possesso dell‘asset tradato ma effettuerete soltanto delle speculazioni sull’andamento del prezzo futuro.

Ricordate che pur effettuando semplicemente delle speculazioni avrete diritto ugualmente ai rispettivi benefit come la distribuzione dei dividendi ed eventuali diritti di opzione. Il prezzo dei CFD è determinato dall’andamento del relativo sottostante, potrete tenere le varie posizioni aperte fino a quando lo riterrete opportuno tanto non dovrete pagare alcuna spesa di scadenza.

Prima di iniziare qualsiasi operazione preparatevi una strategia e calcolate bene il fattore rischio.

Se desideri ottenere maggiori informazioni sul trading CFD, vi consigliamo una guida utile e ricca di ottimi suggerimenti, per leggere la guida clicca qui.

Vantaggi di operare con il trading CFD

Quando compriamo o vendiamo un CFD (Contratto per differenza) si accetta di scambiare la differenza di prezzo di un bene da quando apriamo una posizione al momento della sua chiusura. Oggi vogliamo parlarvi dei principali vantaggi del trading CFD, che hanno fatto diventare questo prodotto finanziario, il più popolare tra gli investitori al dettaglio.

Perchè fare trading su CFD?

Il trading di CFD (Contratti per differenza) è una forma di trading online di derivati, cosa vuol dire? che si fa trading su prezzi derivati dal mercato sottostante, e non dal mercato sottostante stesso. I CFD sono una forma di investimento, che attualmente è diventata molto popolare, questo perché consente ad un investitore (trader) di fare trading con leva finanziaria, puoi sfruttare sia i prezzi in aumento che in calo, puoi scegliere tra una vasta gamma di mercati.

La Leva finanziaria

CFD ci permettono di avere un capitale relativamente piccolo e aprire una posizione più grande. Grazie alla leva quando investiamo in CFD dobbiamo depositare solo una frazione del valore complessivo della negoziazione per aprire una posizione di negoziazione. Il deposito che andiamo a versare è chiamato “margine”. L’importo che dovrai versare dipenderà dalla dimensione della tua posizione e dal fattore di margine del mercato che si è scelto.

Facciamo un esempio se la società XY ha un fattore di margine del 5%, allora il margine che andremo a versare sarà il 5% dell’esposizione complessiva della negoziazione, dunque una posizione del valore di 1000 € (50 azioni x 20€ per azione CFD è = 1000 €), richiedera il deposito di soli 50€. E’ importante sapere che profitti e perdite si basa sull’intera dimensione della posizione aperta, non sul deposito che abbiamo fatto.

CFD consistono in un accordo per scambiare la differenza tra il prezzo di apertura di una posizione e il prezzo della chiusura di una posizione, è un prodotto finanziario flessibile rispetto al trading tradizionale. Questo permette di negoziare su mercati dove i prezzi aumentano e calano. Quando negozi con i CFD troverai indicati due prezzi, uno è il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita. Se negozi con il prezzo di acquisto, vuol dire che la tua previsione è l’aumento del prezzo del bene, se invece scegli di negoziare con il prezzo di vendita, la previsione è la diminuzione del prezzo del bene.

Con i CFD puoi avere l’imbarazzo della scelta, puoi scambiare sui principali mercati come materie prime, come oro, mais ecc, azioni come Apple, Mercedes, Unicredit, criptovaluteBitcoin, Litecoin, Eos e molte altre, indici S&P500 o NASDAQ, Valute EUR/USD ecc, e altri mercati. Tutti i broker che offrono CFD permettono di negoziare su un unica piattaforma di trading diversi mercati, ovunque tu sia, puoi utilizzare una piattaforma basata su web, e utilizzare dispositivi mobili. Puoi negoziare 24 ore su 24 per cinque giorni alla settimana, e il mercato delle criptovalute invece non chiude mai.

CFD sono stati creati per replicare il loro mercato sottostante, per capirci meglio, il prezzo quotato presso le borse valori mondiali. L’acquisto di un CFD di azioni Amazon, per esempio, equivale all’acquisto di un singola quota azionario in Amazon: Se si vuole acquistare l’equivalente di 2000 azioni Amazon devi acquistare 2000 CFD azionari di Amazon. Comprare e vendere un CFD valutario o Forex, equivale all’acquisto di una determinata quantità di valuta di base vendendo la quantità equivalente di valuta di quotazione.

Insomma operare con i CFD ci da molti vantaggi, il primo è che possiamo iniziare ad investire con un capitale relativamente basso, possiamo sfruttare sia i prezzi in aumento o in calo, abbiamo una vasta scelta di asset su cui puntare. Il nostro consiglio se vuoi iniziare anche tu ad investire con i CFD, è quello di studiare e comprendere il suo funzionamento, di scegliere un broker che risponde si alle tue esigenze ma che sia regolamentato (visita il sito CONSOB), utilizza prima di fare trading con i tuo soldi un conto demo, per praticare il trading senza dover rischiare i tuoi soldi.

Come giocare in Borsa con il trading CFD

Un esempio diviso in 5 semplici passaggi per giocare in Borsa con il trading CFD, questo chiaramente una volta registrati ed aperto un Conto Gratuito sulle migliori piattaforme di trading online regolamentate.

  • Scegli il bene sottostante: Scegliere lo strumento finanziario, come per esempio GPB/USD o S&P500, su cui si vuole fare il trading;
  • Scegliere di acquistare o vendere: Acquistare (si va in Lungo) se si pensa che i prezzi aumenteranno, oppure vendere (si va in Corto) se si pensa che il prezzo calerà;
  • Inserire una dimensione: Si deve decidere quante unità si vuole negoziare. Il valore di un’unità di un CFD può variare a seconda dello strumento sottostante che si è scelto di negoziare;
  • Gestire il rischio: Indicare sempre prima di aprire una posizione l’ordine di Stop Loss, garantisce di chiudere automaticamente una negoziazione a un prezzo specifico, indipendentemente dalla volatilità del mercato;
  • Monitorare la propria posizione: Dopo aver fatto aperto la posizione, è importante controllare le proprie posizioni aperte, per seguire i propri profitti o conseguenti perdite in tempo reale;
  • Chiudere la posizione: Se la negoziazione non viene chiuso automaticamente a causa dello stop loss o del take-profit, chiudi la negoziazione quando sei pronto.

Caratteristiche del trading CFD

Oramai tutti i trader, anche i più inesperti possono utilizzare i CFD per effettuare le loro manovre di investimento di capitali nel trading online ma logicamente dovranno impostare prima delle precise strategie che potranno essere rivolte sia verso un mercato al rialzo e sia verso un mercato al ribasso quindi si potranno utilizzare posizioni long o short in base alle varie esigenze.

Ricordate che i CFD non hanno nessun tipo di commissione perché il trader non acquista fisicamente il bene che andrà a “operare” ma effettuerà solo delle operazioni di investimento sull’andamento del prezzo futuro. Anche se non vi è l’acquisto reale del bene, il trader avrà ugualmente diritto ai vari benefit previsti come la distribuzione dei dividendi o eventuali diritti di opzione.

Vi ripetiamo che il prezzo dei vari CFD è legato al valore del sottostante, la posizione aperta non ha una scadenza definita e non dovrete pagare nulla riguardo alla scadenza anche se anticipata.

Come Scegliere un broker CFD

La maggior parte dei broker CFD che offrono i loro servizi di trading online hanno caratteristiche differenti fra loro quindi in fase di scelta dovrete prestare attenzione a svariati fattori.

Il primo fra tutti è sicuramente la legalità del broker stesso, questa è un’operazione abbastanza facile da fare, vi basterà controllare all’interno dei siti che sono stati aperti appositamente per controllare e regolamentare tali broker come la CySEC o la CONSOB. Se saranno presenti sulla loro piattaforma allora questo significa che sono proprietari di regolare licenza quindi sono seri ed affidabili.

Potrete anche effettuare il controllo attraverso altre tipologie di siti che comunque sono affidabili e specializzati nella regolamentazione del trading online. Effettuato il controllo andate a verificare i vari livelli di spread che il broker richiede e soltanto dopo questa operazione potrete passare all’iscrizione vera e propria. Non ci stancheremo mai di ripetervi queste cose perché vogliamo essere sicuri che affiderete i vostri capitali soltanto a società legali e non a pirati che purtroppo sono sempre pronti a sfruttare ogni minima occasione per effettuare delle mere truffe.

La Sicurezza dei broker CFD

Il primo passo, il più importante in assoluto quando si prende la decisione di iniziare a fare trading online è quella della scelta del broker perché soltanto attraverso l’utilizzo delle loro piattaforme potrete fare questo lavoro.

Non tralasciate nessun particolare e controllate … controllate … controllate che il broker che sceglierete sia regolamentato ed autorizzato ad offrire i propri servizi sul nostro territorio quindi dovrà essere proprietario di regolare licenza operativa.

Appena avrete trovato il broker che secondo voi fa al caso vostro recatevi sui siti web della CySEC e della CONSOB e controllate la presenza del broker che vi interessa, solo in questo caso potrete affidare i vostri capitali perchè sarete sicuri di trattare con una società serie e regolare, ricordate che di truffatori online ve ne sono veramente tanti.

Non vogliamo assolutamente che vi troviate in una situazione spiacevole come è capitata ad altre persone che non si sono preoccupate di controllare la serietà del broker e si sono ritrovate ad aver perso dei capitali che magari erano stati messi da parte per anni.

Giocare in Borsa con un Conto Demo CFD

Online troverete tantissime piattaforme broker CFD che offrono a tutti i trader nuovi la possibilità di iniziare ad operare utilizzando la funzionalità conto demo.

In questo caso si potranno effettuare molte operazioni di investimento ma in modalità del tutto virtuale anche se effettuate in mercati reali e senza l’obbligo di utilizzare fondi monetari propri.

Il trader che non è in possesso di molta esperienza potrà accumularla senza alcun rischio, calcolate che il conto demo lo utilizzano anche molti trader esperti ma con un’altro obbiettivo, ovvero quello di testare nuove strategie per verificare se queste siano vincenti oppure no e facendolo prima possono essere più sicuri del risultato.

Anche se non dovremmo dirvelo perchè dovrebbe essere scontato ricordate che, viste le operazioni effettuate utilizzando una moneta virtuale anche i relativi guadagni che si possono ricevere saranno virtuali, ma in un primo momento non sono importanti i guadagni ma imparare ad operare nel giusto modo.

Potrete utilizzare il conto demo con i CFD con moltissime valute a vostra disposizione e potrete utilizzare anche la leva finanziaria con valori che di solito sono preimpostati a 1:100 o 1:200.

Strategie di trading CFD

Alcune strategie di trading CFD comuni sono:

  • Negoziare a breve termine: Sfruttare la negoziazione a breve termine nel trading dei CFD è la più utilizzata in quanto produce i migliori benefici in poco tempo. La negoziazione a breve termine può durare da pochi giorni a un paio di mesi. I broker esperti consigliano di chiudere la posizione entro pochi giorni invece di estendendoli per mesi;
  • Andare in vendita allo scoperto: Questa tecnica, i trader entrano vendendo a un prezzo più alto e poi riacquistando a prezzo molto più basso. Questa tecnica è adatta a tutti i trader tutti possono entrare in questo tipo di negoziazione e trarne vantaggio, dipende tutto dalla tendenza che va tenuta sotto controllo;
  • Going Long CFD: Questa strategia, ha come scopo vendere con un prezzo alto mentre si acquista ad un prezzo più basso. Questa strategia è a lungo termine, richiede molta pazienza e attenzione alla tendenza del mercato;
  • Trading CFD intra-day: Questa tecnica a come obbiettivo quello di negoziare in un singolo giorno e chiudere le proprie posizioni prima della chiusura dei mercati. Qui si deve individuare un buon range giornaliero. si può vendere uno stock che scende una volta avviato il mercato, ma si deve essere pazienti e vendere come funziona dopo il prezzo di apertura. I trader esperti consigliano sempre di seguire la tendenza fino ad arrivare al proprio obiettivo di guadagno e fermarsi al punto di perdita.

Per Maggiori informazioni:

By Anfyteam.it

Un blog dedicato interamente al trading online, recensioni, notizie, informazioni, consigli, novità e curiosità sul trading CFD, Forex, Azionario, Criptovalute, Materie prime, Indici ed ETF.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *