Soglia delisting all’85% per Opa Lactalis

Per quanto riguarda l’Opa del gruppo Lactalis su Parmalat la soglia minima da raggiungere per riuscire a centrare il “”sell out”” e della revoca fissa della quotazione è stata fissata all’85% e non più all’85,5% come era stato comunicato in precedenza.

Detto questo a Lactalis basterà raccogliere il 2,34% del capitale di Parmalat per riuscire a delistare il gruppo di Collecchio.

A questo punto la Consob ha comunicato che è ripartito il procedimento amministrativo riguardante l’offerta promossa dall’offerente e che questo avrà scadenza il 31 gennaio 2017.

Infatti il 21 gennaio scorso Lactalis aveva reso noto che l’autorità di vigilanza dei mercati aveva richiesto la trasmissione di tutte le informazioni supplementari ordinando l’interruzione dei termini istruttori fino a quando non veniva completato il quadro informativo.
Per ora il titolo Parmalat resta stabile a 3,113 euro, poco sopra il prezzo dell’Opa annunciato a 2,7 euro.