Forex e Brokers: il trading online da casa

Ambire ad ottenere il massimo rendimento dai propri investimenti finanziari, cercando possibilmente di farlo in un modo semplice e senza correre particolari ischi, non è affatto una ipotesi astratta, ma piuttosto una circostanza concreta che appartiene alla realtà dei fatti più di quanto si possa pensare.

Per avere un esempio palpabile, basta guardare alle migliaia di investitori- professionisti o meno- che ogni giorno investono i propri risparmi nel Forex o nelle opzioni binarie, grazie sopratutto al fatto che le nuove piattaforme di trading offrono un livello di coinvolgimento senza precedenti, dotate di strumenti per il trading automatizzati e di facile utilizzo, che grazie alla notevole diffusione della fibra ottica, consente attraverso internet di gestire i propri investimenti dal Pc di casa o dallo Smartphone con molta più semplicità rispetto al passato.

Investire nel trading online in prodotti finanziari quali il Forex Index o le opzioni binarie è la tendenza del momento, praticata da moltissime persone che trovano molto più conveniente e appagante gestire direttamente i propri risparmi servendosi dei preziosi consigli e del servizio assistenza delle piattaforme di trading presenti oggi sul mercato Italiano.

Il forex trading e la scelta del broker forex

Con il termine Forex si indica un particolare mercato finanziario in cui i “beni” negoziati sono le valute straniere, ed in cui gli investitori guadagnano dalla variazione di prezzo di una valuta rispetto ad un’altra.

II Forex Index è il più grande mercato al mondo per capitalizzazione, ed è anche il primo mercato per numero di transazioni giornaliere.

Motivo, questo, che ci spinge a credere che le maggiori opportunità di guadagno passano proprio atraverso il Forex.

Tutti gli scambi si fondono sull’acquisto o la vendita di valuta, nel confronto, quindi, di due valute contrapposte (coppia di valute) nell’aspettativa che la valuta comprata aumenti di valore rispetto all’altra e realizzare in tal modo un certo guadagno.

Chi investe nel Forex è mosso dal desiderio di ricavare un realizzo in qualsiasi situazione di mercato, indipendentemente dal fatto che il valore di una moneta scenda oppure aumenti.

Nel Forex, infatti, si hanno due possibilità sulle quali investire: acquistare “Long” o vendere “Short”.

Nel primo caso acquistiamo una valuta nella speranza che questa aumenti di valore rispetto all’ltra.

Il guadagno sarà determinato dalla differenza del prezzo di acquisto e quella di vendita.

Nel secondo caso (Short) si punta sulla discesa di prezzo della valuta principale, in maniera tale da poterla riacquistare ad un prezzo inferiore.

Quindi investire sul Forex Index vuol dire speculare sulle possibili odcillazioni di valore di una moneta nei confronti di un’altra.

Il trading Forex, oggi, è possibile praticarlo attraverso piattaforme di trading specializzate chiamate anche Broker.

I Broker hanno piattaforme di investimento attraverso le quali gli investitori, piccoli o istituzionali che siano, hanno la possibilità di operare sui mercati finanziari in completa autonomia, avvalendosi dei più moderni strumenti di trading.

Chiunque può rivolgersi ad un Broker online e aprire un “conto di trading” e operare autonomamente sul Forex o con le opzioni binarie.

Il mercato del trading online è cresciuto molto in questi ultimi anni, e consente alle persone di operare sui mercati finanziari direttamente dalla poltrona di casa, senza bisogno di rivolgersi ad un intermediario (banche, istituti, consulenti, etc).

La semplicità del trading online è resa tale grazie a certe piattaforme di trading che hanno semplificato al massimo questo genere di attività notoriamente destinato ad un pubblico di esperti.

Oggi chiunque può iniziare a negoziare per conto proprio attraverso questi Broker online, e i margini di guadagno sono di gran lunga superiori rispetto alle forme di trading tradizionali.